to top

HERBARIUM

Vi  voglio presentare la mia ultima creazione…un erbario! Alterato naturalmente!!!
Adesso mi spiego meglio…la moodboard di Mix Media Place questo mese era troppo troppo troppo invitante e così non  ho resistito e ho deciso di partecipare al Challenge di Marzo e siccome i colori sono decisamente brillanti, freschi, primaverili e parlano di fiori, ho pensato di realizzare un Altered book speciale, un libro dove raccogliere i miei fiori secchi, un posto dove poterli conservare e catalogare con tutte le informazioni relative alle varie qualità e alle loro proprietà, ricette di come poterli utilizzare al meglio per le qualità che magari possiedono.
Questa fissa di raccogliere e conservare i fiorellini che raccoglievo nei prati, soprattutto nel periodo estivo in montagna, me la porto fin da quando ero bambina, li mettevo a seccare in mezzo alle pagine del mio Diario segreto ( chi non ne ha avuto uno!!!) voi no???
Quindi ho utilizzato un note book completamente bianco e l’ho trasformato in un Herbarium coloratissimo come potete vedere dalle immagini in fondo al post.
Ma vi voglio anche far vedere il tutorial di come l’ ho realizzato.
Ecco allora tutte le foto del passo passo e i prodotti che ho utilizzato.
Nel primo step ho ricoperto tutta la copertina fronte e retro con la pasta Crackle’ white della Decoart Media per creare delle “spaccature” su tutto il background, e ho lasciato asciugare molto bene fino a quando l’effetto non era perfetto!
Poi con la Paper Paste della PrimaMarketing della linea di Finnabair e con l’aiuto di una spatolina ho distribuito e incollato appunto con questa pasta delle schegge di vetro e specchio (Ikea) come se fosse una cascata sul fronte della copertina.
Di seguito il passo successivo e’ stato quello di colorare la copertina fronte e retro con Ink Spray Dylusion della Ranger nella palette dei verdi. Questi inchiostri spray sono molto lucenti e dalla texture molto leggera e reagiscono molto a contatto con l’acqua.
Nello step successivo ho incollato con la Soft Gloss Gel Art Basic della PrimaMarketing della linea dei prodotti di Finnabair il Collage Paper di Idea Ology serie Botanical di Tim Holtz.
Nel frattempo mentre ho aspettato che asciugassero bene le mie copertine ho preparato gli abbellimenti in metallo dandogli una generosa mano di Crackle’ Paste bianca della Decoart Media per creare anche sui fiori un effetto di crepatura che a me piace tanto.
Poi solo su alcuni fiori, che mi interessava colorare, ho passato una leggera texture di Gesso Clear di Art Basic della PrimaMarketing della linea di Finnabair e successivamente, una volta che il gesso si e’ asciugato, ho colorato appunto i fiori con i Dylusion
Spray Ink usando dei pennelli con serbatoio.
Con gli stessi Ink ho colorato anche i fiori in metallo come potete vedere dall’ultima foto.
Bene adesso vado a postare la mia foto nel Blog di Mix Media Place e al Monday Challenge di Simon Say Stamp dal tema “Beautiful bloom” e incrocio le dita!!!
Qui sotto quindi vi metto tutte le foto del progetto finito, con i vari dettagli.

rossopapavero_cri

Leave a Comment